Rassegna stampa su Giovanni Rissone


da Torino Medica del 16-04-2001

L'emergenza urgenza "esportata" in Cina

Il 21 aprile una delegazione torinese andrà a Pechino e in altre città per un work shop

Clicca per scaricare l'articolo originale (formato pdf) Tutto è incominciato nel 1998, quando il Direttore generale dell'ASL Torino 4, Giovanni Rissone ha firmato un protocollo preliminare d'intesa con il Presidente della Hubey Medical University della Cina. La scopo: favorire scambi scientifico-culturali tra i due Paesi per diffondere la cultura della Emergenza Urgenza. Tale preliminare divenuto poi esecutivo dopo il congresso Euro-Cina "Una Nuova Sanità Pubblica in un'Antica Nazione" tenutosi a Wuhan nell'ottobre del 1998, sotto l'egida dell'UE, (coordinate della Direzione Regionale 29). In quella occasione è stata presentata l'attività del Pronto Soccorso dell'Ospedale San Giovanni Bosco di Torino e in particolare il progetto dell'Assessorato alla Sanità della Regione Piemonte sull'inserimento del Medico di Medicina Generale in Pronto Soccorso, di cui il San Giovanni Bosco è punto di riferimento. Il Progetto di interscambi intanto è proseguito: circa 25 operatori sanitari cinesi sono venuti a Torino in diverse delegazioni, visitando il San Giovanni Bosco e altre realtà ospedaliere piemontesi; operatori sanitari dell'ASL 4 e della Università di Torino sono stati ospiti in Cina. Si giunge così al 21 giugno 2000, con l'approvazione a Pechino di un Progetto sperimentale, sotto l'egida del Ministero degli Affari Esteri Italiano (DGPC): la ASL 4 Torino è punto di riferimento per la formazione del personale sanitario nella Emergenza Urgenza; alcune strutture sanitarie cinesi di Pechino e Wuhan sono il riferimento per la Medicina Tradizionale Cinese. Al progetto collaborano anche l'Istituto di Igiene della Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e il Beijing Institute of Graphic Communication di Pechino. Si intende in questo modo "importare" la cultura della Medicina Tradizionale Cinese ed "esportare" la culture dell'emergenza sul modello piemontese. Infine, il Governo Cinese ha invitato l'ASL 4 a tenere un workshop in varie città della Cina, sulla Emergenza Urgenza. La delegazione, con a capo il Direttore Generale dell' ASL 4, Dott. Giovanni Rissone, partirà da Torino il 21 aprile per ratificare gli accordi e renderli esecutivi. La missione toccherà città come Pechino, Wuhan, Taian e Shangai, ove si terranno i relativi workshop.

Torna all'elenco degli articoli