Rassegna stampa su Giovanni Rissone


da La Stampa del 02-07-1998

Successo del servizio offerto dall'Asl 4. Biella è stata la prima in Piemonte. Esami in farmacia, 3 mila prenotati. L'esperimento è partito ad aprile

Clicca per scaricare l'articolo originale (formato pdf) Prenotare in farmacia una visita medica evitando le estenuanti code nei poliambulatori? Torino ha precorso i tempi. Prima ancora che il governo firmasse la convenzione con il Servizio sanitario nazionale, l'Asl 4 ha iniziato a offrire ai propri utenti quest'opportunità. E dopo appena tre mesi di sperimentazione, il bilancio dell'iniziativa è già un successo. Ben oltre qualunque previsione più ottimistica: 716 richieste fatte ad aprile, 3 mila fra maggio e giugno. In tutto, all'Asl 4, chi ha bisogno di un esame od una visita specialistica (urgente e non) può contare già oggi su venticinque farmacie collegate via computer ai sei Centri di prenotazione unici del territorio. "Il che - spiega il commissario dell'Azienda sanitaria, Giovanni Rissone - ci consentirà di ridurre presto da sei a due i Cup, estendendo per questi l'orario di apertura da otto a dodici ore". Ottimizzazione delle risorse. Mentre nella stragrande maggioranza delle Asl della città e della provincia l'idea di decentrare i centri prenotazioni è ancora un miraggio o un progetto sulla carta, la sperimentazione dell'Asl di strada Arrivore ha raccolto grande consensi fra i cittadini: recarsi in farmacia è più comodo che raggiungere uno degli sportelli nei poliambulatori, aiuta a risparmiare tempo e chilometri, e soprattutto significa evitare estenuanti code e nervosismo tra chi aspetta il proprio turno in fila. "Tutte le farmacie di Torino e provincia sono informatizzate attrezzate per questo servizio, ed è da parecchi anni che noi sosteniamo l'idea - precisa Luciano Platter, presidente dell'associazione titolari di farmacia -. Il problema è che a Torino, come in molte altre città, non esiste ancora un centro di prenotazione unico per tutta la città, dunque iniziative del genera restano legate inevitabilmente per ora dall'intraprendenza di ogni singola Asl". Più facile e più comodo fissare un controllo dal medico, dunque, secondo quanto sperimentato dall'Asl 4. "Quasi quattromila prenotazioni fatte in farmacia in appena tre mesi è un ottimo inizio, rispetto alla media delle 239 mila richieste che vengono fatte mediamente in un anno", ritiene Rissone. Distribuzione capillare e venti per cento di lavoro in meno per chi sta allo sportello e potrà essere di conseguenza dirottato ad altre mansioni. Mentre per il cittadino c'è in più la comodità dell'orario prolungato, con l'unico limite dei giorni festivi e le ore notturne: se anche le farmacie sono aperte per turni, infatti, il collegamento in rete non è possibile perché i Cup sono chiusi. Il servizio offerto dall'Asl 4 è il secondo del genere, in Piemonte. Nella nostra regione il primato spetta a Biella. Grazie ai computer collegati in rete nelle 25 farmacie, a Torino, viene "coperto" un territorio estesissimo, ben tredici quartieri: Barriera di Milano, Falchera, Regio Parco, Bertolla, Barra, Rebaudengo, Villaretto, Aurora, Rossini, Valdocco, Vanchiglia, Vanchiglietta a Madonna del Pilone. Dice il dottore Rissone: "Impossibile, per ora, conoscere il tipo di esami richiesti, e stilare una classifica per tipologia. Il centro informatico della Regione che gestisce i collegamenti sarà in grado di fornire questo dato solo a metà luglio". Ma da una prima analisi a campione l'opportunità sembra essere sfruttata indistintamente da tutti, non solo dalle persone più anziane che in genere soffrono maggiormente l'incubo delle code al Cup. "Abbiamo avvisato gli utenti di questa possibilità attraverso avvisi appesi nei poliambulatori e anche all'ospedale Giovanni Bosco".
Marco Accossato

DOVE RIVOLGERSI:
Calandra -Via Crescentino 34
Caruso - Corso Belgio 180
Caruso - Corso Vercelli 111
Comunale 21 - Corso Belgio 151/B
Della Mole Antonelliana - Corso San Maurizio 35
Dell'Ausiliatrice - Corso Principe Oddone 25
Delle Maddalene - Piazza Respighi 3
Franco - Via Oxilia 13
Gottardo - Largo Sempione 185/C
Granero - Via Brandizzo 90
Madonna del Pilone - Corso Casale 110
Madonna della Pace - Corso Palermo 122
Monterosa - Corso Giulio Cesare 155
Nazionale - Via Vanchiglia 29
Policlinico - Via Sempione 112
Porinelli - Corso San Maurizio 67
Porta Palazzo - Piazza della Repubblica 21
Robino - Via Palestrina 49
Sacco - Corso Brianza 22
San Michele - Corso Taranto 15
Santa Croce - Corso casale 204
Santa Giulia - Via Santa Giulia 38
Santi Angeli Custodi - Corso Vercelli 195
Sempioni - Corso Giulio Cesare 118
Squillario - Corso Belgio 41

Torna all'elenco degli articoli